La peculiarità del parco storico che circonda Villa Loschi Zileri è costituita dalla perfetta armonia tra l’ambiente naturale delle colline e quello storico-culturale del parco monumentale.
Al suo interno, infatti, trovano dimora alcune specie rare di flora, spontanee e maestosi alberi centenari, tra cui il Cipresso di palude, che con i suoi sei metri di circonferenza del fusto a un metro e mezzo da terra, rappresenta un albero monumentale a livello nazionale. La perfetta fusione tra il parco e la zona collinare circostante spiega anche l’eccezionalità della fauna che vive in questo spazio verde, l’unico a Vicenza e nei dintorni ad essere il rifugio di alcuni animali come caprioli, tassi, oltre che particolari uccelli il fringuello, la cinciallegra, il picchio rosso e la ghiandaia che richiedono delle precise condizioni arboree per la loro permanenza e riproduzione.